Serenità sotto l’albero

Natale sta per acchiapparci tutti, è partito a metà ottobre con le lucine nei negozi, i babbi natali appiccati ovunque e la pelosa domanda che cresce sulla bocca delle persone come muschio: “Che fai a Natale?”

La voglia di rispondere “sbrano chiunque me lo chieda” è tanta, ma alla fine mi limito a dire: “Sto con la mia famiglia”. Cosa assolutamente non vera perché non ho mai festeggiato il natale in famiglia e quest’anno ancora meno, visto che mia madre mi ha lasciata da poco.

Si capisce che amo il Natale più o meno come essere sbranata da un cane?

Ma so che molti di voi lo festeggeranno ed è per questo che vi auguro di passarlo inondati di serenità. Mi e vi auguro di non pensare nemmeno per un secondo all’Emetofobia, di lasciare la paura di vomitare fuori, al freddo, e di farvi riscaldare da maglioncini con le renne e dagli abbracci caldi di chi amate, non necessariamente la famiglia, ma chi volete voi. 🙂

Ve lo meritate, ce lo meritiamo, ogni giorno del nostro difficile percorso lo viviamo pensando a ciò che ci spaventa e mi auguro veramente che per una sera la paura si metta da parte e lasci spazio al resto, perché il resto è bellissimo.

Vi auguro questo per Natale, serenità in ogni sua forma. 🙂

Buon Natale a tutti voi. <3

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *