Arrivano le influenze stagionali

Con l’arrivo dell’inverno arrivano anche le influenze stagionali, e con l’arrivo delle influenze stagionali arriva, per molti emetofobici, il terrore di prendersi qualche virus intestinale.

Io per fortuna non ho paura delle influenze stagionali, ho avuto molte volte l’influenza intestinale, ma non ho mai vomitato, ma le volte che sentivo che era quella la strada non ho avuto paura più di tanto, non saprei spiegare il perchè.

Affrontare il terrore dell’inverno è per molti sintomo di stress, tutto ricomincia e il tempo per avere paura è sempre meno, ogni giorno siamo a contatto con le persone e il rischio di predere l’influenza è alto, ma non bisogna però imbottirsi di anti-influenzali o pasticche per prevenire il contagio, almeno secondo me. Lasciare che il corpo combatta da solo il male (in questo caso si può fare perchè il male in questione è una semplice influenza) aiuta gli anticorpi ad essere più forti, almeno questo è quello che mi ha detto il medico.

Io mi sto preparando alle mie solite influenze che puntualmente mi bloccano a casa durante le feste di natale, sperando che l’Australiana quest anno decida di non passare a casa di nessun emetofobico. 😉

6 commenti
  1. Musa
    Musa dice:

    Pika ti prego aiutarmi tu!!! Con le tue parole riesci sempre a farci forza….. Io ho paura!! Non mangio più e non bevo più, sono sempre più debole e la paura è aumentata molto nell’ultimo anno…. Va bene tutto: febbre tosse raffreddore…. Tutto ma non quella intestinale!!!! Io sto letteralmente impazzendo e sto distruggendo giorno dopo giorno i miei 20 anni…… Non so più a chi rivolgermi!! 🙁

  2. Pikadilly
    Pikadilly dice:

    Ciao Musa, perdona il ritardo della risposta. L’unico consiglio che posso dare è vedere un terapista, se non ci sono soldi bisogna rivolgersi alla ASL.

    Se lo avessi fatto anche io da subito (in verità l’ho fatto, ma ho trovato persone non in grado di aiutarmi), adesso avrei tanti bei ricordi dei miei venti anni. 🙁

  3. Musa
    Musa dice:

    Io passo i miei 20 anni a pensare agli antidepressivi…. Sono gravemente sottopeso e ormai ho l’osdessione che mi gira x le vene di tutto il corpo…. Ho paura di non passare l’inverno…. X un problema che tutti additano come “pippa mentale” mi sono letteralmente rovinata la vita…. 🙁 sono già seguita da uno psichiatra a pagamento, ma i risultati sono pressoché nulli… Non so davvero più a chi rivolgermi 🙁

  4. Pikadilly
    Pikadilly dice:

    Gli altri bollano come “pippa mentale” tutto quello che non colpisce loro, perché quando sono loro ad avere un problema simile o anche minore, lo vedono come la catastrofe.

    Non è una pippa mentale, e lo si vede dal fatto che sei gravemente sottopeso. 🙁

    A questo punto devi far presente al tuo medico che non stai andando da nessuna parte e che probabilmente gli antidepressivi possono darti lo slancio che ti serve per ricominciare almeno a mangiare. Lui su questo aspetto cosa ne pensa? E’ propenso?

  5. Musa
    Musa dice:

    Si si é propenso, anche se non si sa ancora bene quale tipologia di antidepressivo faccia al caso mio…. Alcuni di questi diminuiscono l’appetito e rischierei grosso!! Spero si risolva tutto velocemente perché è un incubo! Il vomito, ma in particolare il virus, è nella mia testa 24h su 24! Non faccio altro che pensarci!! Pensa che ho paura anche di baciare il mio ragazzo…. Sta tutto degenerando!!!! 🙁 🙁 🙁

  6. Pikadilly
    Pikadilly dice:

    @ Musa

    Allora direi che sì, è il caso. Potrebbe diminuirti l’appetito, ma sarei serena mentre mangi, sicché mangerai più di ora. Ce la puoi fare. Fammi sapere come va. 🙂

I commenti sono chiusi.